In primo piano
Firenze - Mai più i bambini in attesa nel corridoio. Il Pronto Soccorso che oggi il Meyer ha inaugurato, dedica un’attenzione speciale ai 45 mila piccoli pazienti che, ogni anno, varcano le sue porte.
Firenze - Sono arrivati i “Cuccioli del Cuore”, i peluches protagonisti della grande iniziativa di solidarietà promossa da Conad del Tirreno a favore  della Fondazione Meyer, e hanno fatto danzare i bambini  che hanno incontrato nel loro giro in ospedale.
Firenze –Al Meyer sono entrate nel vivo le celebrazioni della Giornata Mondiale del Diabete, con l’arrivo del centrocampista viola Borja Valero, che ha portato il suo messaggio alla tavola rotonda che si è tenuta oggi pomeriggio nell’ospedale, dal titolo “Aiutaci a rendere il diabete meno pesante”.
 Doppio appuntamento per celebrarne la Giornata Mondiale: venerdì 14 novembre alle ore 17,30 si accendono le luci e martedì 18 alle 17,30 tavola rotonda con istituzioni, associazioni e la presenza di Borja Valero
Come avviene per i terremoti così l’Ospedale si attrezza per trovarsi preparato.
Grazie a Nicco Fans Club e alla Fondazione Meyer, che ha raccolto ben 700 donazioni, è già finanziato il primo anno di questa iniziativa unica in Italia
Firenze, 18 ottobre 2014 – Una nuova Risonanza Magnetica 3 Tesla che consentirà esami più rapidi e accurati e un modello giocattolo della stessa macchina che servirà per preparare i bambini ad affrontare questo esame serenamente.
L’incontro venerdì 17 ottobre dalle 9,30 presso la sala conferenze Paul Harris dell’Ospedale del Valdarno. I tumori infantili rappresentano un percorso ancora lungo e difficile. Una giornata studio per intensificare la collaborazione ospedale e territorio
Firenze, 14 ottobre 2014 - Venerdì e sabato prossimi, 17 e 18 ottobre, il Meyer organizza la prima Conferenza Internazionale sui Clown Ospedalieri in pediatria. Si tratta della prima conferenza del suo genere al mondo e ospiterà medici, psicologi, infermieri e clown professionisti in arrivo da ben 12 Nazioni.
Sabato 18 ottobre dalle ore 10 presso Aula Magna 1° Piano – AOU Meyer. I Direttori di Dipartimento, la Direzione Scientifica e la Fondazione Meyer promuovono una giornata dedicata alle attività più innovative del Meyer come tributo e saluto al Direttore generale Tommaso Langiano
Firenze, 3 ottobre 2014 - È stata inaugurata ieri mattina una nuova Ludoteca nell’Ospedale Meyer: collocato nel reparto di Oncoematologia, questo nuovo spazio è stato pensato per i piccoli pazienti che non possono, per la loro malattia, raggiungere la Ludoteca centrale dell’ospedale
Gruppo di ricerca internazionale identifica geni coinvolti nella funzione sinaptica, tra cui Dynamin 1, come fattori chiave nello sviluppo di gravi epilessie infantili.Tra le firme anche il prof Renzo Guerrini e la dr.ssa Carla Marini del Dipartimento di Neuroscienze del Meyer
Veloce, poco costoso, dal risultato affidabile: nasce al Meyer di Firenze un nuovo test che rivoluziona la diagnosi della Sindrome Nefrosica
Firenze – Ancora una volta una delle massime competizioni sportive del volley nazionale diventa “megafono” per sensibilizzare non solo l’opinione pubblica, ma anche le istituzioni pubbliche e i decisori politici sul problema del diabete giovanile.
Petar, un anno, aveva un’atresia dell’esofago, grave malformazione che rende impossibile la nutrizione e la respirazione naturali: quando è arrivato al Meyer pesava solo 3 chili e mezzo.
Ecco i piani ferie di Careggi, Meyer e Asl 10 . Dei 2.513 posti letto di cui dispongono tutti gli ospedali fiorentini – quelli di Careggi, del Meyer e dei 6 ospedali dell’Azienda sanitaria di Firenze – in estate è come se ne mancassero solo 184, il 6,3%.
Speciale "Fochi di s. Giovanni" - Laboratori per bambini, teatro, musica e “fochi” di San Giovanni: evento di solidarietà a favore della Fondazione Meyer nella suggestiva cornice di Villa Bardini e della terrazza più panoramica di Firenze.
La prestigiosa rivista internazionale Lancet Neurology dedica un ritratto in prima pagina a Renzo Guerrinineurologo del bambino dell’Ospedale pediatrico Meyer e dell’Università di Firenze
In arrivo i massimi esperti internazionali. La giornata sarà un importante momento di confronto su una delle innovazioni assistenziali che l'Azienda svilupperà nel prossimo triennio
Dopo 14 anni dalla prima pubblicazione dell’OMS sul dolore pediatrico Cancer Pain and Palliative Care in Children (1998), l’OMS ha ritenuto indispensabile farsi promotore della stesura di linee guida sul dolore nel bambino non esclusivamente originato da patologia oncologica.
In poche settimane, grazie a numerosi eventi organizzati in collaborazione con la Fondazione Meyer e all’imponente flash mob tenutosi a Prato lo scorso 12 aprile, l’Associazione Nicco Fans Club ha raccolto ben 35mila euro.

[ 1 ] [ 2 ] [ 3 ]